Graziani: “L’Inter è Conte! Sensi e Barella top, Vidal non meglio di Vecino”

Articolo di
10 novembre 2019, 14:59
Francesco Graziani

Ciccio Graziani, ospite di “Sport Mediaset XXL” su Italia Uno, ha commentato la vittoria dell’Inter di Conte contro il Verona esaltando Barella ma anche l’assente Sensi. Poi una riflessione in merito alle voci di mercato su Vidal

SQUADRA SPECCHIO DELL’ALLENATORE – Il commento di Ciccio Graziani sulla reazione nerazzurra dopo la sconfitta contro il Borussia Dortmund: «Dal punto di vista caratteriale c’erano tutti i presupposti perché questo succedesse, non c’erano problemi. Devo dire che negli ultimi tempi l’Inter nelle difficoltà si è sempre ritrovata. Anche contro Sassuolo, Brescia e Bologna. In alcuni momenti ha sofferto, però poi ha trovato anche con dei cambi giusti delle risorse straordinarie per poi poterle andare a vincere quelle partite. Questa Inter si differenzia da quella dell’anno scorso perché un anno fa non le avrebbe vinte queste partite. Le avrebbe pareggiate, se non addirittura qualcuna persa. Oggi le vince, con un po’ di sofferenza ma le vince. Perché sempre in sofferenza? Sottolineiamo anche la bravura degli avversari. E poi lo diceva lo stesso Antonio Conte, hanno giocato sette partite in venti giorni compresa la Champions League che è un torneo tosto e difficile anche per dispendio energetico. Però l’aspetto positivo è che questa squadra rappresenta davvero il carattere, la forza e l’entusiasmo che questo allenatore riesce a dare. In momenti difficili non si disunisce, addirittura si ritrova. Questo è un grande vantaggio per questa squadra se guardiamo un attimino al futuro».

CENTROCAMPO E MERCATO – Infine il pensiero di Graziani su Nicolò Barella e il centrocampo nerazzurro in generale: «L’Inter lo ha pagato il giusto, anche lo stesso Stefano Sensi. Quando si parla di Barella o di Sensi, sono due ragazzi emergenti che sono nazionali italiani. Conte lo sa, avendo allenato la Nazionale, quanta fatica si fa per arrivare a certi livelli. Oggi qualcuno parla di Arturo Vidal, ma voi pensate che Matias Vecino se sta bene sia proprio così inferiore a questo Vidal? L’ho visto negli ultimi tempi, gioca poco e le volte che gioca al Barcellona non mi sembra che sposti gli equilibri».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE