Graziani: “Inter, problemi numerici. Kolarov? Ho una domanda per Conte”

Articolo di
18 Ottobre 2020, 13:26
Francesco Graziani Francesco Graziani
Condividi questo articolo

Francesco Graziani ha le idee chiare su quali sono stati i problemi dell’Inter nel derby perso contro il Milan. Tuttavia il Campione del Mondo 1982 pone una domanda a Conte, riguardo a Aleksandar Kolarov. Ecco l’opinione dell’ex calciatore a “Sportmediaset XXL”.

DIFFERENZE – L’Inter sconfitta nel derby non ha alibi, per Francesco Graziani. Tuttavia, ci sono dei fattori che non si possono non considerare, secondo l’ex calciatore oggi opinionista. In primis, l’assenza di sei giocatori nerazzurri per positività al Coronavirus. Assenze difficili da colmare, anche a livello numerico, visto che tolgono alternative per provare a invertire la rotta a partita in corso. Ma, secondo Graziani, anche ad Antonio Conte sono imputabili delle colpe, soprattutto in merito a certe scelte di campo. Nello specifico, “Ciccio” avrebbe compiuto scelte diverse sia per un ruolo, sia per l’assetto tattico della formazione nerazzurra. Ecco l’opinione del Campione del Mondo 1982: «In questo momento ha problemi numerici. Nell’arco delle partita han pesato, perché anche i cambi possono fare la differenza. Se dovessi chiedere una cosa a Conte, chiederei: perché Kolarov e non Ranocchia in quel ruolo? Cambia qualcosa a livello tattico. Kolarov in quella posizione è pericolosissimo. Io avrei scelto Ranocchia».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE