Gravina: “Priorità finire la stagione. Serie A 2020/21? Ecco la data d’inizio”

Articolo di
27 Marzo 2020, 20:15
Gabriele Gravina
Condividi questo articolo

Con l’emergenza Coronavirus che non conosce tregua, il calcio italiano rimane fermo. Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha espresso il suo parere ai microfoni di “Radio Sportiva”. La priorità assoluta è riprendere la Serie A e portarla a termine. Non si conoscono le date, ma l’orizzonte temporale impone delle valutazioni.

OBIETTIVO PRIMARIO – Nell’incertezza in cui naviga l’Italia in questi giorni di emergenza da Coronavirus, anche il calcio italiano non trova fari a cui aggrapparsi. Tuttavia i vertici delle massime istituzioni calcistiche sono concordi: la stagione va portata a termine. Gabriele Gravina, presidente della FIGC, lo ha ribadito: «L’obiettivo primario è riprendere la stagione. Abbiamo tracciato uno scenario che prevede la ripresa dei campionati perché credo che sia la scelta più giusta. Questa è un’ipotesi che abbiamo il dovere di portare avanti. Ma stiamo lavorando anche su ipotesi alternative per dare risposte concrete alle nostre società e ai nostri tifosi».

2020/2021 – Guardando ad un orizzonte temporale di lungo periodo, è necessario non compromettere anche la stagione 2020/21. Queste le parole di Gravina: «Oggi possiamo elaborare qualunque scenario che poi potrebbe essere smentito dai fatti. Ma abbiamo la certezza di cercare in tutti i modi di salvare il campionato attuale e senza compromettere il prossimo. Avremo gli Europei e altri impegni delle nazionali e non possiamo pensare di cominciare il 2020-2021 oltre metà di agosto. Quindi dobbiamo andare a ritroso, e oltre metà luglio diventa complicato ipotizzare di arrivare con questo campionato».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE