Gonzaga: “L’Inter ha fatto un errore in campagna acquisti. Nainggolan…”

Articolo di
9 settembre 2018, 00:20
Tiziano Gonzaga

L’agente Tiziano Gonzaga è stato ospite di “Calcio Live Weekend” su Sportitalia. Parlando dell’Inter ha criticato la scelta dei nerazzurri di non insistere in estate per riscattare il difensore João Cancelo, poi finito alla Juventus. Radja Nainggolan invece, secondo lui, dovrà essere un valore aggiunto.

CONSISTENZA DI SQUADRA«Radja Nainggolan uomo in più per l’Inter? Abbiamo avuto la riprova a Bologna, era il giocatore che Luciano Spalletti voleva. Probabilmente dopo le prime sedute d’allenamento si era anche reso conto che serviva un giocatore che potesse dare un po’ di qualità in più davanti dal punto di vista tecnico, qualche verticalizzazione. Purtroppo la prima Inter è sembrata una squadra piatta in mezzo al campo, già con l’inserimento di Nainggolan che è un giocatore che va al tiro, si inserisce, recupera palla e fa ripartenza si è vista un’altra squadra. Credo che il lavoro di Spalletti sia trovare la soluzione giusta per Keita Baldé Diao, Ivan Perisic e Nainggolan, questo sarebbe un tre dietro la punta di livello stratosferico. È chiaro che sei portato ad avere una squadra molto offensiva e l’equilibrio difensivo lo devi andare a ricercare, però così sarebbe una squadra devastante tenendo presente che come prima alternativa potrebbe esserci Lautaro Martinez, che per me non può giocare in altre posizioni se non quella di Mauro Icardi. Io continuo a dire che l’Inter ha fatto un errore in questa campagna acquisti, che è stato quello di non riuscire a tenere João Cancelo: anche il gol che ha preso col Torino due domeniche fa gridava vendetta, sulla lettura della giocata di Danilo D’Ambrosio».







ALTRE NOTIZIE