Mondo Inter

Giordano: «Inter? Inzaghi dovrà mantenere la rabbia di Conte»

Bruno Giordano, ex attaccante della Lazio, ha parlato dell’Inter e del nuovo tecnico Simone Inzaghi ai microfoni di “Maracanà” su “TMW Radio”.

COSA SERVIRA’ A INZAGHI – Giordano sostiene che Inzaghi, per avere successo all’Inter, dovrà mantenere lo stesso spirito di Antonio Conte: «Dovrà mantenere quella concentrazione, cattiveria e rabbia che ha trasmesso Conte. Con principi diversi, ogni allenatore si porta il suo. Inzaghi è un allenatore che trasmette queste sensazioni, poi chiaramente dipende anche dai giocatori. Dovessero vendere un altro pezzo, se dopo Hakimi partisse anche Lautaro Martinz, sarebbe anche un problema tecnico e tattico. Una squadra che vince il campionato l’anno dopo è portata a mollare un po’ su alcune cose. Ci si aspetta molto anche sotto l’aspetto Europa. I tifosi dell’Inter, ma anche i giocator, vorrebbero una Champions League più importante rispetto alle ultime che sono state fatte. Questo sarà l’anno dell’allenatore, chi sarà il più bravo potrà fare qualcosa di eccezionale, ci sono 5-6 squadre dello stesso livello».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button