Mondo Inter

Giordano: “Eriksen, vorrei fare una domanda a Conte”

Tiene ancora banco il “caso Eriksen”. Soprattutto alla luce del suo impatto sulla gara contro lo Shakhtar Donetsk, nonostante lo scorso minutaggio. Bruno Giordano analizza così la scelta, ai microfoni di “TMW Radio”.

QUALITÀBruno Giordano analizza le scelte di Antonio Conte riguardo Christian Eriksen. E l’ex attaccante non ha dubbi su quale parte difendere. Ecco la sua analisi, anche dell’approccio nerazzurro nell’ultima gara di Champions League: «L’Inter ha continuato a giocare nello stesso modo, valeva la pena tentare il tutto per tutto, giocare anche con quattro attaccanti. Tanto anche perdendo non cambiava la storia. La domanda che vorrei fare è: perché mette sempre a cinque minuti dalla fine Eriksen? Perché nella disperazione spera nel colpo d’ala, o perché vuole dimostrare che anche con Eriksen non si vince? A me sembra un giocatore di una professionalità unica, anche l’altro giorno è entrato e ha cercato di risolvere la partita. Anche con cinque minuti ha rischiato di fare il gol e di dare la qualificazione all’Inter».

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button