Giletti: “Juventus non in discussione, Inter straordinaria! Conte…”

Articolo di
2 Dicembre 2019, 14:30
Condividi questo articolo

Massimo Giletti, noto tifoso della Juventus, è intervenuto a “Radio 24” durante la trasmissione “Tutti Convocati”: sotto i riflettori il momento dell’Inter, che con la vittoria sulla SPAL ha sorpassato i bianconeri in testa alla classifica

IL RUOLO DI MAROTTA – L’argomento del giorno è il sorpasso dell’Inter nei confronti della Juventus. Massimo Giletti, conduttore televisivo e tifoso bianconero, ha commentato il duello tra le eterne rivali: «Alla vigilia di Inter-Juventus dissi che il vero pericolo era l’Inter in prosettiva, che aveva messo a posto la società con Marotta. La società si costruisce prima dall’alto, poi si sceglie l’allenatore».

CONTE NON SOLO GRINTA – Una società forte si costruisce dall’alto, ma l’artefice di questo pazzesco inizio di stagione dei nerazzurri è sicuramente in panchina. A dirlo è lo stesso Giletti: «Conte è pericolosissimo perché fa sentire i giocatori sempre in colpa, in campo con lui dai molto di più di quello che hai. Con Conte si studiano a memoria gli schemi, si provano le cose tante cose ad allenamento e si creano degli automatismi. Non è solo grinta. Vive di calcio come Sarri. Non è in discussione la Juve, è l’Inter che fa qualcosa di straordinario rispetto agli ultimi anni perchè si è juventinizzata».

Fonte: Radio 24.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.