Giannichedda: “Modric vale CR7, Inter vicina alla Juventus! Keita con Spalletti…”

Articolo di
10 agosto 2018, 08:21
Giannichedda

Giuliano Giannichedda – ex centrocampista dell’Udinese e attuale allenatore del Pro Piacenza -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, esprime la sua opinione sull’eventuale arrivo di Modric all’Inter, che potrebbe ambire a qualcosa di importante dopo il mercato fatto

MODRIC “CR7 DELL’INTER” – Non ha dubbi Giuliano Giannichedda sulla grandezza dell’operazione: «Luka Modric ha dimostrato di essere un grande campione ma, dopo che il Real Madrid ha mandato via uno come Cristiano Ronaldo, non penso si privi anche di uno come Modric… La trattativa comunque è in piedi, anzi, credo che Modric sia anche convinto di andare via, ma Florentino Perez farà il possibile per non farlo andare via. Modric all’Inter sarebbe un colpo alla pari con quello di Cristiano Ronaldo alla Juventus: Modric fa la differenza, è il cuore del centrocampo! L’Inter con Modric si avvicinerebbe di molto alla Juventus, con cui sarebbe di un altro pianeta, mentre le altre sarebbero dietro, a partire da Napoli e Roma».

MERCATO OK, KEITA PROMOSSO – «L’Inter sul mercato ha preso il difensore e l’esterno che le serviva, con Modric prenderebbe il centrocampista che le serve, inoltre ha tenuto Mauro Icardi e preso dei giocatori che giochino vicino a lui, tra cui Radja Nainggolan, che prima costava il triplo! Keita Baldé è un giocatore giovane e interessante, un ottimo giocatore, anche a gara in corso perché può spaccare la partita: fa la differenza quando vuole, soprattutto in Italia. Se Keita arriva, secondo me Luciano Spalletti lo userà soprattutto per quello: vuole i doppi ruoli, Keita può dare una grossa mano anche al posto di Ivan Perisic quando ci sono gli impegni di Champions League. In una grande squadra, fatta di ventidue calciatori, tutti vogliono giocare, ma Spalletti sarà bravo a gestirli tutti».






ALTRE NOTIZIE