Giampaolo: “Sconfitte? Ci stanno, questa immeritata. Il Milan lavora bene”

Articolo di
26 Settembre 2019, 23:33
Condividi questo articolo

Giampaolo è già sotto l’occhio del ciclone, perché il Milan ha perso tre partite nelle prime cinque giornate di Serie A. L’allenatore rossonero, intervistato da Sky Sport al termine del KO per 2-1 contro il Torino (vedi articolo), ha provato a giustificare il pessimo avvio di stagione dei suoi, già a -9 dall’Inter.

SPROFONDO MILAN Marco Giampaolo non si dà pace dopo Torino-Milan di stasera, che segue il derby contro l’Inter: «A me dispiace soprattutto perché la squadra lavora bene, fa le cose per bene. Quando non raccolgo risultati mi dispiace soprattutto per i calciatori, oltre che per tutti i nostri tifosi. Non è una squadra che recita uno spartito individuale, è una squadra che cerca di fare le cose per bene. È chiaro che devi avere il conforto del risultato per continuare a predicare un certo verbo, però fino ad adesso ci stanno queste sconfitte, questa maturata così in maniera del tutto immeritata. È chiaro che ci frena e rallenta la crescita e il senso di autostima, però io ho potuto constatare oggi di avere un gruppo giusto, spero che i ragazzi non mollino e non arretrino di un centimetro».

RECRIMINAZIONE – Giampaolo parla anche del gol del momentaneo 1-1 di Torino-Milan, che parte da un contrasto nella trequarti avversaria giudicato regolare: «L’azione l’ho rivista, per la dinamica si poteva anche fischiare il fallo su Hakan Çalhanoglu. Però sono tutte piccole situazioni, sono episodi che possono determinare la partita e che in qualche modo l’hanno determinata. È il controllo della gara che fa la differenza, è la capacità di saper difendere tenendo la palla perché questa squadra deve fare così, questa squadra deve migliorare e fotocopiare le percentuali di possesso palla. Questa sera la squadra è stata non dico eccellente, ma ha fatto meglio delle quattro partite precedenti: c’è mancata la stoccata finale».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.