Mondo Inter

Giaccherini: «Lukaku non è quello del 2016, ora fa paura! Conte…»

Belgio-Italia, match valido per i quarti di finale di Euro 2020, vedrà Lukaku contro i suoi compagni interisti Barella e Bastoni (QUI le ultime sulle scelte di Mancini). Giaccherini – ospite negli studi di “Sky Sport 24” -, torna alla sfida contro i Diavoli Rossi che lo vide protagonista nel 2016 spiegando la differenza tra il Lukaku di allora e quello attuale

PAURA Belgio-Italia vedrà Romelu Lukaku contro i compagni interisti Nicolò Barella e Alessandro Bastoni. Emanuele Giaccherini, che nel 2016 sfidò i Diavoli Rossi con la Nazionale targata Antonio Conte, spiega perché il numero 9 dell’Inter fa molta più paura adesso: «Il Belgio di oggi ha quasi gli stessi giocatori del 2016, però oggi ci sono giocatori che hanno tanta più esperienza e maturità. Il Lukaku di oggi non è lo stesso del 2016, oggi Lukaku fa paura perché è un attaccante completo. Forse la Serie A lo ha aiutato, Conte lo ha aiutato. Eden Hazard e Kevin De Bruyne sono due campioni, se non ci saranno può essere un bene per l’Italia».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button