Getafe-Inter a porte chiuse? I tifosi non ci stanno, richiesta al Ministero

Articolo di
3 Marzo 2020, 23:47
UEFA Europa League logo 2018-2021
Condividi questo articolo

Getafe-Inter potrebbe giocarsi a porte chiuse, a seguito di quanto fatto intuire dal Ministro della Sanità spagnolo (vedi articolo). La federazione tifosi della formazione rivale dei nerazzurri in Europa League si è pronunciata in maniera contraria, con un comunicato dove chiede un altro provvedimento.

A PORTE APERTE – “La federazione dei tifosi del Getafe manifesta la sua contrarietà al comunicato emesso dal Ministero della Sanità nella giornata di oggi, dove viene raccomandato che le partite delle squadre spagnole contro formazioni provenienti dalle zone di rischio si giocano a porte chiuse. Fra queste c’è Getafe-Inter, così come Valencia-Atalanta.

La federazione ritiene che questa non sia la soluzione migliore, dato che si sta cercando di evitare che non vengano tifosi italiani dalla zona di rischio per vedere la partita.

I principali aeroporti spagnoli stanno ricevendo decine di aerei ogni giorno provenienti da Milano, zona di rischio per il Coronavirus. È possibile che siano stati in Spagna per il carnevale di Tenerife o che vengano per le feste di Valencia…

Per quello chiediamo al Ministero della Sanità che consideri la possibilità di proibire in Spagna i voli provenienti dall’Italia, così si eviterebbe la possibilità di nuovi contagi nel nostro paese. Se dovessero essere proibiti questi voli, le squadre di ogni sport potrebbero giocare in casa con garanzie e il suo pubblico.

Al nostro club è costato molto qualificarsi alle competizioni europee. Getafe-Inter è una partita storica: non vogliamo che sia ricordata come quella a porte chiuse”.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE