Gestione San Siro: Inter e Milan lontane, possibile consulente esterno – TS

Articolo di
7 luglio 2018, 15:05

Dopo la scadenza del contratto con M-I Stadio, il consorzio che gestisce le attività legate allo stadio di San Siro, Tuttosport non esclude il possibile utilizzo di un consulente esterno da parte di Inter e Milan.

ACCORDO DIFFICILE – Il contratto di M-I Stadio è scaduto lo scorso 30 giugno ma Inter e Milan sono riuscite a trovare un accordo per prorogarlo di altri tre mesi al termine dei quali dovranno però raggiungere un’intesa sulla gestione dello stadio. Al momento le milanesi avrebbero delle visioni molto differenti con i rossoneri che ad esempio vorrebbero introdurre un sistema per differenziare i ricavi provenienti dal negozio e ridurre il più possibile i poteri del consorzio che però si occupa anche dell’organizzazione dei concerti estivi. A questo punto appare molto probabile l’ingaggio di un consulente esterno in grado di individuare delle soluzioni che possano accontentare entrambi i club.