Gavillucci: “Inter-Juventus? Deve esserci registrazione VAR, audio e video”

Articolo di
7 Ottobre 2020, 01:01
Gavillucci Gavillucci
Condividi questo articolo

Gavillucci è un ex arbitro dell’AIA, dismesso al termine della stagione 2017-2018 con tanto di vertenza. Ora si è trasferito in Inghilterra, dove ha ripreso a dirigere dalle categorie minori. Intervistato dal programma di Italia 1 “Le Iene”, non crede alla versione dell’AIA che non esista l’audio della mancata espulsione di Pjanic in Inter-Juventus del 2018 (vedi articolo).

TUTTO MOLTO STRANO – A Claudio Gavillucci le spiegazioni dell’AIA su Inter-Juventus non convincono: «Dal momento in cui c’era il calcio d’inizio partiva la registrazione, che era sia audio per quanto riguarda le cose che andavano in cuffia, sia video per una telecamera che era all’interno del VOR. Lo puoi chiedere a qualsiasi altro arbitro. Anche perché come fai a mandare in registrazione solo quello, come fai a sapere quando interviene il VAR?»



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE