Gattuso: “Champions? -12 per un motivo. Milik? Difficile arrivi uno più forte”

Articolo di
8 Luglio 2020, 22:00
Condividi questo articolo

Gattuso ha parlato ai microfoni di SkySport nel postpartita della partita tra Genoa e Napoli. L’allenatore sottolinea la distanza dai posti validi per la Champions League, occupati da Atalanta e Inter, ma parla anche del futuro di Milik. Di seguito le sue dichiarazioni

PRESENTE E FUTUROGennaro Gattuso tra i risultati in campo e il futuro di Arkadiusz Milik: «Noi dobbiamo guardare la classifica e oggi dice che siamo a -15 punti, ora a -12, dall’Atalanta e dalla Champions. C’è qualcosa che non va. Questo Napoli non può stare a così tanti punti dal quarto posto. Dobbiamo pensare a cosa abbiamo sbagliato in questa stagione e da quando sono arrivato io – dice Gattuso -. Ci piace attaccare la profondità e ultimamente lo stiamo facendo molto bene, con attaccanti esterni o mezzali che entrano. Ci interessa arrivare negli ultimi 20 metri con qualità e arrivare al tiro con più facilità. Milik? Per noi è difficile andare a trovare un attaccante più forte di lui in questo momento e ci vogliono molti soldi. Poi quando un calciatore pensa di aver finito un ciclo e di voler cambiare aria, bisogna ascoltarlo bene e rispettare la sua volontà. Noi abbiamo grande stima del calciatore». 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.