Gasperini: “Rimpianto per Juventus-Atalanta? Anche con Inter e Lazio”

Articolo di
15 Luglio 2020, 00:04
Gian Piero Gasperini Atalanta
Condividi questo articolo

Gasperini ha parlato a Sky Sport al termine di Atalanta-Brescia, partita vinta 6-2 (vedi articolo). Il tecnico bergamasco è tornato sulla sfida di sabato contro la Juventus, col 2-2 arrivato su rigore di Cristiano Ronaldo al 90′, e l’ha aggiunto ai rimpianti degli altri scontri diretti con Inter (1-1, rigore sbagliato da Muriel allo scadere) e Lazio (da 0-3 a 3-3).

CHIUSURA IN POSITIVOGian Piero Gasperini non pensa ancora al PSG, ma a completare al meglio la Serie A. E all’ultima c’è Atalanta-Inter: «Abbiamo partite impegnative, tutte le prossime cinque. Credo che il modo migliore per arrivare a giocare il 12 agosto (col PSG, ndr) sia fare delle buone gare in campionato. Questo ti dà fiducia, condizione e mentalità: è chiaro che l’obiettivo è la Champions League, però manca una manciata di punti e c’è solo l’aritmetica. C’è solo il secondo posto che andiamo a giocarcela, nonostante Inter e Lazio siano grandi squadre. Non sarà facile, l’obiettivo primario è questo e ce la metteremo tutta».

BIG MATCH – Gasperini si esprime sui rimpianti per la vittoria dell’Atalanta sfumata al 90′ con la Juventus: «Ora no, ma sabato ho passato una notte complicata. Penso agli scontri diretti che abbiamo avuto quest’anno: Inter, Lazio e due volte la Juventus, che hanno avuto sempre una piega non fortunata per noi. Non tanto i punti persi con la SPAL in casa, o altri punti che più o meno tutte le squadre hanno perso. Ma in questi scontri diretti, con qualche punto in meno a loro e qualche punto in più a noi, saremmo stati molto vicini. Per la classifica che c’è in questo momento, a cinque-sei giornate dalla fine, sono stati quegli scontri diretti, anche per gli episodi, che ci potevano dare qualche punto in più ed essere vicini. Questo non significa vincere lo scudetto».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE