Gasperini: “Var? C’è confusione. L’arbitro a fine partita dovrebbe spiegare”

Articolo di
24 febbraio 2019, 23:56
Gian Piero Gasperini Atalanta

Gian Piero Gasperini dagli studi di “Sky Sport 24” è intervenuto nelle vesti di ospite, commentato il match pareggiato dall’Inter con la Fiorentina, con polemiche sul finale di partita con un rigore inesistente concesso dall’arbitro Abisso, dopo il consulto al Var.

CONFUSIONE – Queste le parole di Gian Piero Gasperini al termine della partita giocata tra Fiorentina e Inter: «È diventato un po’ troppo complicato, devono cambiare la regola. Così c’è confusione, anche tra di noi… facciamo fatica a bocce ferme a capire se è rigore o meno, ci vuole un po’ più di chiarezza. Successe un episodio simile anche quest’anno con l’Atalanta, proprio contro la Fiorentina all’andata, in quel caso il Var non è stato neanche preso in considerazione, e non era neanche al 97′. Quando succedono questi episodi sono veramente difficili da accettare, capisco Spalletti. Questo è un campionato meno bello ma più combattuto, anche per l’utilizzo del Var».

IL CONSIGLIO – Questo il consiglio dell’allenatore dell’Atalanta riguardo l’intervento degli arbitri al termine delle partite: «Secondo me gli arbitri al termine della partita dovrebbero intervenire e spiegare le situazioni».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE