Gasperini furia: “Rigore Juventus-Atalanta, qui inventiamo interpretazioni!”

Articolo di
12 Luglio 2020, 00:02
Condividi questo articolo

Gasperini è un fiume in piena dopo Juventus-Atalanta 2-2, partita decisa da due rigori ai bianconeri per tocchi di mano in area (vedi articolo). L’allenatore dei bergamaschi è furioso per la facilità con cui in Serie A si fischino questi falli.

IMBUFALITOGian Piero Gasperini commenta a DAZN il rigore che ha definito il 2-2 di Juventus-Atalanta: «Nettissimo. Il regolamento è questo, in Italia soprattutto. Se si dice questo è un’eresia, però oggi ci è capitato contro. Cambiare il modo di difendere? Sì, gli tagliamo le braccia… Non esiste di mettere le braccia dietro la schiena. Le metti davanti al corpo le braccia… Di rigori così quanti ne sono stati dati? In tutte le partite, contro tutte le squadre: è una follia, c’è un’altra interpretazione uguale in qualche campionato del mondo? No, però oggi è capitato uguale a noi. Il regolamento è così, è l’interpretazione del regolamento: se dalle altre parti non è così è perché ci inventiamo le interpretazioni. Perché non è così in tutto il mondo: è così, oggi è capitato a noi, è rigore netto e 2-2. Io dico che è l’interpretazione, adesso è diventato tutto buono così. Non l’abbiamo mai cambiato e non lo cambiamo a sei giornate dalla fine. Siamo tutti d’accordo, ma anche che questa interpretazione in Italia è sbagliata».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE