Gasperini: “Dopo l’esonero all’Inter splendido messaggio da Guardiola”

Articolo di
21 Maggio 2020, 00:15
Gian Piero Gasperini Atalanta
Condividi questo articolo

Gasperini torna a parlare e cita, stavolta però senza grosse polemiche, il suo passaggio all’Inter. L’allenatore dell’Atalanta, intervistato dal quotidiano inglese The Guardian, ha ricordato come a seguito dell’esonero in nerazzurro datato settembre 2011 abbia potuto conoscere Guardiola.

IL PREMIO DOPO L’ESONEROGian Piero Gasperini ha sempre ricordato la sua esperienza all’Inter in maniera negativa. L’allenatore dell’Atalanta ora rivela come gli sia servita per fare una conoscenza di rilievo: «Ero stato appena esonerato dall’Inter perché non avevo la stessa visione della dirigenza. Lì ho ricevuto uno splendido messaggio: Pep Guardiola voleva incontrarmi e mi ha invitato a seguire le sue sessioni di allenamento al Barcellona. Quello era un momento duro della mia carriera e vedere come un allenatore straordinario come Guardiola sia stato vicino a me, in quel periodo, dice tutto del tipo di persona che è. Mi ha reso felice. La difesa a tre? È un orgoglio. L’ho suggerita molti anni fa, quando allenavo nel settore giovanile della Juventus. All’epoca mi dicevano di essere troppo difensivo, ho dimostrato di essere l’opposto: i tre difensori partecipano al gioco, sono allenati per dare un contributo offensivo. La formazione non conta, l’importante è con quanti uomini attacchi o difendi. Non credo e non crederò mai al concetto di aspettare che il tuo avversario faccia un errore: ritengo che si debba provare a rubare la palla per attaccare».

Fonte: TheGuardian.com – Fabrizio Romano


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE