Mondo Inter

Gasperini al veleno: «Super League? Se hanno problemi, vendano i giocatori»

Gasperini – ex allenatore dell’Inter, oggi sulla panchina dell’Atalanta -, intervistato da “Sky Sport” dopo il pareggio in casa della Roma, dice la sua sul progetto Super League, lanciando una frecciatina alle tre italiane coinvolte

QUESTIONE DI BILANCIO – Come suo solito non le manda a dire Gian Piero Gasperini: «La meritocrazia dovrebbe essere la normalità, la gestione ordinata dei bilanci. Se certe cose le avesse fatte l’Atalanta, sarebbe sparita. Le leggi devono valere per tutti i club, non solo per chi le rispetta. Chiedono ancora necessità economiche ma queste società hanno già tantissimo rispetto alle altre. Se non se lo possono permettere, vendano qualche giocatori e diano qualche contratto in meno. Per la famiglia Percassi i bilanci sono determinanti, non è che se fanno qualcosa poi vanno a chiedere soldi agli altri. Se noi riusciamo a tenere i bilanci in ordine, perché gli altri non possono? Tante squadre sono gestite bene, anche ad altissimi livelli, ad esempio il Bayern Monaco. L’Atalanta è partita dal basso ed è arrivata a giocarsi la Champions League. E volevano toglierci questo sogno! Per fortuna è saltata questa cosa…». Questa la chiosa di Gasperini sulla Super League, che ce l’ha con i top club pur senza citare direttamente le italiane Inter, Juventus e Milan.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh