Gambaro: “Thohir ha salvato l’Inter! Barcellona? Il problema è Spalletti…”

Articolo di
28 ottobre 2018, 16:00
Enzo Gambaro

Enzo Gambaro, ex calciatore e opinionista di “Novastadio” su Telenova, ha commentato le recenti vicende societarie e sportive dell’Inter tra Erick Thohir, il gruppo Suning e Luciano Spalletti

I MERITI DI THOHIREnzo Gambaro commenta così l’avvicendamento tra Erick Thohir e Steven Zhang alla presidenza dell’Inter: «Non concordo con chi afferma che Thohir sia il peggior presidente della storia dell’Inter. I peggiori sono quelli che quando se ne vanno lasciano la squadra nelle mani di gente che la porta al fallimento o a fare figuracce. Questo non è il caso dell’indonesiano, nei suoi anni di gestione non ha certo costruito una squadra fenomenale ma la sua abilità è stata proprio quella di veicolare la società nelle mani di proprietari che se vogliono possono fare grande l’Inter. L’ha presa da Massimo Moratti in una situazione disastrata e l’ha lasciata in mani sicure, è stato un presidente traghettatore

I LIMITI DI SPALLETTI – Gambaro ha anche commentato la sconfitta dell’Inter a Barcellona: «L’Inter ha giocatori con una certa personalità, da Joao Miranda che è un nazionale del Brasile da anni ai croati che hanno disputato la finale del Mondiale, poteva andare al Camp Nou a giocare una bella partita. Il problema però è che Luciano Spalletti, dopo un anno e tre mesi in nerazzurro, non è ancora riuscito a dare un DNA a una squadra che non è certo tra le prime 6 in Europa ma neanche dopo le prime 20. Spalletti è un buon allenatore per il terzo o quarto posto ma in Europa non ha la mentalità di fare cose importanti già dai tempi della Roma e dello Zenit San Pietroburgo. Io credo che l’Inter, una volta consolidata la sua posizione in Champions League, deciderà di prendere un altro allenatore per fare il salto di qualità







ALTRE NOTIZIE