Mondo Inter

Galliani: “Grazie Gravina, altrimenti Serie A come in Francia. Il pubblico…”

Adriano Galliani, storico dirigente italiano del Milan oggi del Monza, intervenuto sulle frequenze di “Radio Anch’io Sport” ha parlato della ripresa del calcio in italia, della Lega Serie A, e si è complimentato con Gabriele Gravina (QUI il suo intervento), presidente FIGC.

RIPRESA CALCIOAdriano Galliani, noto dirigente italiano, parla della ripresa del campionato di Serie A e non solo: «Io sono sempre convinto che la soluzione migliore che si poteva fare il tutto nell’anno solare. Speriamo di finire il tutto, anche le competizioni europee. Abbiamo un calendario molto complesso. La Serie C farà solo play-off e play-out in forma ridotta. Dobbiamo fare i complimenti a Gabriele Gravina, senza la cui determinazione sarebbe finito tutto come in Francia, l’unico dei 5 campionati europei ad aver interrotto il campionato. I campionati che vengono interrotti causano danni importanti. Cinque sostituzioni? Una regola che potrebbe rimanere sempre e che eviterebbe numerosi infortuni».

GRAZIE GRAVINA – Galliani smuove una critica in merito alla Lega Serie A – così come la Premier League -, e ringrazia l’operato di Gabriele Gravina, presidente FIGC«La Lega è autonoma sul piano formale, non sostanziale. Nulla può fare senza l’ok della federazione. La Premier League non è autonoma. Ogni decisione che prende deve essere ratificata dalla “THE FA“. Pubblico? Non capisco perché si può andare al cinema, al teatro, ma non allo stadio che è all’aperto. Anche se ridotto, direi che il calcio debba avere il suo pubblico entro settembre. Da uomo del calcio, ritengo che il calcio italiano debba fare un monumento a Gabriele Gabriele Gravina, perché senza di lui non giocavamo più e si incorreva a danni spaventosi e fallimenti».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.