Gabbiadini punta Inter-Sampdoria: “Non vedo l’ora di giocare il 21. Tifosi…”

Articolo di
4 Giugno 2020, 23:45
Manolo Gabbiadini Sampdoria-Torino
Condividi questo articolo

Gabbiadini va verso Inter-Sampdoria, recupero della ventiquattresima giornata di Serie A in programma domenica 21 giugno alle ore 21.45. L’attaccante, intervistato dal sito ufficiale dei blucerchiati, ha parlato della ripresa del campionato dopo aver superato il Coronavirus.

FINALMENTE IL CAMPO – Per Manolo Gabbiadini il ritorno della Serie A, che per lui sarà il 21 giugno con Inter-Sampdoria, ha maggiore valore. L’attaccante, infatti, ha dovuto superare il Coronavirus. Questa la sua soddisfazione: «Dopo questo stop così lungo devono essere bravi i preparatori, gli allenatori ma anche noi, a sentire i nostri muscoli e il nostro corpo e adeguarci. Due mesi in casa sono stati parecchi, quindi ci vuole tempo: ne abbiamo, perché il campionato comincia il 21. I presupposti sono buoni, stiamo lavorando molto bene e non vediamo l’ora di scendere in campo il 21».

SENZA TIFOSI – Gabbiadini giudica il fatto che Inter-Sampdoria sarà senza pubblico: «L’ultima partita è stata a porte chiuse (Sampdoria-Verona l’8 marzo, ndr) e devo dire che è stata veramente brutta, perché quando entri in campo per il riscaldamento non senti nessuno: è davvero una bruttissima sensazione. Giocare in trasferta senza tifosi magari ci può dare qualche piccolo vantaggio, però è la stessa cosa in casa che ce l’hanno i nostri avversari. Dobbiamo pensare a noi stessi, sapendo che avremo tantissimi tifosi davanti alla TV».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE