Mondo Inter

Foschi: “Cavani, che coppia con Lukaku! Se partisse Lautaro Martinez…”

Rino Foschi, storico Direttore Sportivo del Palermo, ha parlato in esclusiva a TuttoMercatoWeb della possibilità per l’Inter di mettere sotto contratto Edinson Cavani e dell’interesse del Barcellona per Lautaro Martinez.

COPPIA FORMIDABILE – Rino Foschi, ex Direttore Sportivo del Palermo, conosce bene Edinson Cavani. L’attaccante uruguaiano è uno degli obiettivi dell’Inter per rinforzare l’attacco, a maggior ragione se dovesse partire Lautaro Martinez. Ecco le sue parole a riguardo: «Sarebbe un colpo. So che di che giocatore si tratta e che ragazzo è. Se va via Lautaro Martinez e hai la possibilità di creare la coppia Lukaku-Cavani c’è da divertirsi. Sarebbe un duo straordinario. Si integrano molto bene: quando avevo Cavani a Palermo poteva e può ancora fare tuttora tutti i ruoli. Prima punta, seconda punta, centrocampista, trequartista, aiuta i centrocampista. Se Lukaku lo accoppi con Cavani che gli gira intorno e che ha gamba e intuizioni… Non c’è nulla da scoprire. sarebbe la coppia più forte del campionato».

POSSIBILE ADDIO – Rino Foschi ha anche parlato della possibilità che Lautaro Martinez vada al Barcellona, con i catalani sempre interessati all’acquisto dell’attaccante nerazzurro: «Dipende da lui. L’Inter prenderebbe altri soldi oltre a quelli della cessione di Icardi. Centossessanta-centosettanta milioni e prenderebbe Cavani a parametro zero e poi potrebbero anche andare magari anche su Tonali. Ausilio e Marotta sanno come fare».

Fonte: Tuttomercatoweb

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.