Mondo Inter

Fontolan: «Inter forte! Conte? Va capito, personaggio modello Mourinho»

L’Inter domenica sfiderà il Genoa a San Siro nel match valido per la ventiquattresima giornata di Serie A. Fontolan, ex di entrambe le squadre, analizza l’ottimo momento dei nerazzurri con una considerazione particolare su Conte. Di seguito le sue dichiarazioni

DESTINO IN MANO – L’Inter, attualmente prima in classifica a +4 dal Milan, andrà a sfidare il Genoa a San Siro domenica alle ore 15.00. Secondo Davide Fontolan, lo scudetto è tutto nelle mani della squadra di Antonio Conte: «L’Inter potrebbe vincere lo scudetto, è una delle favorite, anche se io ho sempre paura dell’Atalanta. Dipende se riesce a sfruttare le occasioni che si presentano. La squadra secondo me è fortissima, ha ottimi giocatori e un allenatore che è un personaggio particolare e va capito. Ora è tutto in mano a loro. In che senso Conte è un personaggio? Ora si creano tutti dei personaggi, anche stando sempre alzati in panchina. Innanzitutto secondo me se un allenatore è bravo e lavora bene in settimana, durante la partita deve stare seduto in panchina e dare indicazioni da lì. Poi però ci sono i personaggi che devono farsi vedere, lui si è creato un personaggio modello José Mourinho e va avanti così, però è bravissimo, uno dei più bravi che ci sono in Italia. Davide Ballardini ha fatto un grandissimo lavoro, ha dato entusiasmo, robustezza alla difesa ma tutti i reparti sono cresciuti molto. Non è una partita semplice per l’Inter, devono sbloccarla subito altrimenti può diventare complicata».

PODIO – Fontolan parla poi dell’esplosiva coppia d’attacco nerazzurra: «Se Lautaro Martinez e Romelu Lukaku possono stare sul podio? C’era anche Ronaldo Vieri che era una bella coppia. Mi fa impazzire Lukaku per la forza fisica e la brava persona che si vede in campo, non l’ho mai visto litigare con nessuno a parte Zlatan Ibrahimovic. E di sportellate ne prende e ne dà. È un giocatore fondamentale per questa squadra, aldilà che Lautaro sta facendo molto bene ma quello fondamentale è Lukaku. Quali difficoltà per l’Inter domenica? Troverà difficoltà se il Genoa non si scopre, se si mette in difesa cercando di portare via la partita. L’Inter va in difficoltà perché non è il suo gioco».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.