Fognini: “Per l’Inter gioisco e mi arrabbio. Sensi pazzesco, il mio idolo…”

Articolo di
17 Settembre 2019, 11:37
Condividi questo articolo

Intervistato ai microfoni di “Matchday Programme” nel giorno di Inter-Slavia Praga, Fabio Fognini, campione di tennis e tifoso interista, ha parlato di come è nata la sua passione per nerazzurra e non solo

FEDE NERAZZURRA – Queste le parole di Fabio Fognini, campione di tennis e tifoso nerazzurro, sulla sua passione nerazzurra nel giorno di Inter-Slavia Praga: «La fede calcistica è di famiglia, siamo parecchi interisti. L’Inter per me significa passione, sono cresciuto guardando Ronaldo, Vieri, ma il mio idolo è Zamorano. Materazzi, invece, mi è sempre piaciuto per la sua grinta».

FOGNINI CALCIATORE«Da ragazzo giocavo mezzapunta, trequartista, mi piaceva far segnare gli altri, mi è sempre piaciuto il gioco di squadra. Poi a 14 anni ho dovuto smettere, se mi avesse chiamato l’Inter magari avrei continuato (ride, ndr)».

FOGNINI TIFOSO«Gioisco e mi arrabbio. Quando tieni a una cosa sono quelle le reazioni, ma essendo sportivo capisco anche quello che c’è dietro, le cause che possono portare a un risultato rispetto a un altro».

INTER DI CONTE«Abbiamo giocatori importanti da Lukaku a Sanchez, da Lautaro a Barella. Poi Sensi per me gioca in una maniera pazzesca e Godin a livello internazionale ha una grande esperienza».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.