Mondo Inter

Florida Cup, solidarietà dall’organizzazione verso l’Arsenal. L’Inter parte?

L’Arsenal ha rinunciato ufficialmente a partecipare alla Florida Cup che si sarebbe tenuta ad Orlando tra il 25 e il 28 luglio. Il motivo è legato a un mini-focolaio Covid riscontrato nel gruppo squadra che hanno fatto decidere alla squadra londinese di annullare la partenza. L’organizzazione ha mandato i suoi saluti ai gunners. 

LA SITUAZIONE – L’Arsenal nella giornata di ieri ha comunicato di aver riscontrato due casi di positività al Covid 19 all’interno del gruppo squadra (vedi articolo). I gunners erano in procinto di partire per gli Stati Uniti dove avrebbero preso parte alla Florida Cup dal 25 al 28 luglio assieme a Inter, Everton e Millonarios. Niente tournée negli States per la squadra londinese che dunque ha lasciato un buco nel quadrangolare organizzato oltreoceano. L’organizzazione della Florida Cup ha espresso la sua vicinanza alla squadra con un comunicato ufficiale.

«Siamo dispiaciuti che l’Arsenal abbia deciso di non partecipare alla Florida Cup 2021. Ci auguriamo che tutti i membri risultati positivi al Covid 19 si riprendano il più velocemente possibile per continuare a preparare i prossimi eventi. Ovviamente rimaniamo in contatto con i tifosi che avevano comprato i biglietti per vedere l’Arsenal ad Orlando indicandogli tutte le soluzioni». 

FLORIDA CUP A RISCHIO PER L’INTER?

INTER IN PARTENZA – L’Inter ovviamente è spettatrice numero uno. I nerazzurri domani mattina dovrebbero partire per Orlando ma conosciuto il forfait dell’Arsenal i pensieri di annullare tutto sono tornati forti (vedi articolo). Prima della conferma arrivata nella giornata di ieri, l’Inter stava pensando seriamente di non partire visti i tanti casi di variante Delta nel paese americano. I Campioni d’Italia non volevano mettere a rischio il gruppo squadra compromettendo così l’inizio del campionato. Adesso l’Inter vuole conoscere meglio come funzionerà la nuova Florida Cup visto che doveva disputare il primo match proprio contro i gunners. La volontà è quella di partire lo stesso ma i dubbi sono tornati e chissà se l’Inter alla fine deciderà di rimanere a Milano organizzando altre amichevoli qui. Il timore sono anche le possibili sanzioni da parte della Florida Cup.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button