Figo: “All’Inter brutta esperienza con un allenatore. Giocare 3 minuti…”

Articolo di
2 Maggio 2020, 20:39
Luis Figo
Condividi questo articolo

Intervenuto in diretta “Instagram” sul profilo di Fabio Cannavaro, Luis Figo – ex giocatore dell’Inter – ha parlato della sua esperienza in nerazzurro e del rapporto con Roberto Mancini.

BRUTTO RAPPORTO – Luis Figo ha ripercorso la sua esperienza in nerazzurro, ricordando sia i bei momenti che i brutti momenti, come il rapporto con Roberto Mancini: «L’esperienza all’Inter è stata grande. Ho trovato anche Mourinho un anno che è stato per me un grande allenatore e una grande persona. Di altri meglio non parlarne. Soprattutto con un allenatore in nerazzurro (Roberto Mancini, ndr) non ho avuto un buon rapporto, non tanto per il fatto di giocare o meno, ma proprio sul piano umano. Ho avuto un brutto feeling perché ho trovato una delle persone che più mi ha umiliato in carriera. Bisogna sapere gestire in maniera intelligente. Io a Milano ho sofferto perché avevo 34-35 anni e ho dovuto vivere situazioni brutte. Non era la questione di giocare o meno, soprattutto perché sai a quell’età cosa puoi dare. Il problema è farti scaldare 85 minuti e giocare 3 minuti per vedere se esplodi non è una cosa normale. Alla fine il rapporto non era più lo stesso. Non è una questione di giocare o meno, ma di rispetto ed educazione».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE