Mondo Inter

FIGC, nuove regole anticrisi: no tagli e contributi rinviati di tre mesi – CdS

Dopo l’incontro delle componenti federali ieri a Roma, come riportato dal “Corriere dello Sport” oggi in edicola, sono state stabilità nuovemisure anti-crisi per tutti i club di Serie A, B e Lega Pro.

ANTI-CRISI – Tra le colonne del “Corriere dello Sport” oggi in edicola vengono spiegate le nuove misure anticrisi adottate dalla FIGC a seguito della riunione di ieri. Di fatto non ci sarà alcun taglio-stipendi, in compenso però il versamento dei lordi dei mesi di marzo, aprile, maggio e giugno slitteranno al 30 settembre. Per essere in regola per l’iscrizione al campionato di Serie A basterà al 31 maggio essere in regola con le mensilità rimaste del 2020, ed entro la fine di giugno con quelle nette di marzo, aprile e maggio. La mensilità di giugno, invece, dovrà essere versata entro il 30 settembre insieme alle tasse del periodo marzo-giugno. Le società italiane di calcio possono finalmente tirare un sospiro di sollievo.

Fonte: Corriere dello Sport – And. Ram.

Per leggere la notizia completa, acquista il “Corriere dello Sport” in edicola, visita il sito web oppure abbonati all’edizione cartacea/digitale.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh