Ferri: “Perisic? Chi volta le spalle mi infastidisce. All’Inter i problemi…”

Articolo di
28 gennaio 2019, 17:19
Riccardo Ferri

Intervistato a “Radio 24” nel corso della trasmissione “Tutti Convocati”, Riccardo Ferri, ex difensore dell’Inter, ha parlato delle voci di un possibile arrivo di Conte in nerazzurro e del desiderio di alcuni giocatori di andarsene

SOCIETÀ INERME – «Perisic ha chiesto di stare fuori. A differenza di altre società, all’Inter questi problemi emergono e si vengono a creare i polveroni, come anche ad esempio il rinnovo di Icardi. Questo non aiuta negli equilibri di spogliatoio. Quando un giocatore vuole andarsene è bruttissimo, soprattutto quando ci sono obiettivi importanti come l’Europa League, la Coppa Italia e il piazzamento Champions. La società è inerme di fronte a queste situazioni che si presentano sistematicamente ogni anno. Il croato è sempre stato protetto dalla società, deve essere successo qualcosa che non sappiamo. Mi sembra strano voglia andare all’Arsenal, che salto di qualità può fare lì? Ricordo che già voleva andarsene quando arrivò Spalletti, che poi riuscì a recuperarlo come ha fatto con Brozovic. Conte? Le voci possono infastidire i singoli, ma Spalletti non è uno che si fa condizionare. A me infastidisce l’atteggiamento di qualche giocatore che volta le spalle e vuole andarsene»

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE