Mondo Inter

Ferri: “Lautaro Martinez uno dei migliori al mondo. Dovesse andar via…”

Riccardo Ferri, ex bandiera dell’Inter, intervenuto sulle frequenze di “Radio Sportiva” ha parlato del mercato della squadra nerazzurra, che ruota attorno al nome di Lautaro Martinez. Sull’attaccante argentino, da tempo, c’è l’interesse del Barcellona

TOP – Parole di elogio per Lautaro Martinez da parte di Riccardo Ferri: «E’ assurdo poter andare al parco a correre ma non potersi allenare in un centro sportivo come per esempio quello di Appiano Gentile. Magari poi ti trovi Lukaku a correre al Parco Sempione. I club hanno staff medici di alto livello che vogliono preservare la salute dei propri calciatori, poi è ovvio che sarà il comitato scientifico a dover decidere. Mercato Inter? Non c’è nessun giocatore incedibile, quando ci sono di mezzo certe cifre è impossibile trattenere qualsiasi giocatore. Lautaro è cresciuto molto da quando non c’è più Icardi e può crescere ancora. L’Inter lo cederà solo per migliorare il proprio organico, magari prendendo un paio di giocatori che possano alzare il tasso tecnico della squadra. Se il Barcellona dovesse presentarsi con tanti soldi e con una giusta contropartita sarebbe difficile dire di no. Io spero che rimanga perchè lo ritengo uno dei migliori attaccanti al mondo. L’Inter ha una società molto ambiziosa, quando si parlava di Messi non ero meravigliato: se dovesse andare via Lautaro servirebbe un grande giocatore, e l’Inter potrebbe alzare l’asticella rispetto a Giroud, Mertens o Cavani».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.