Ferri: “Inter, questa la strada da seguire. Percorso più che positivo”

Articolo di
24 Dicembre 2019, 07:33
Condividi questo articolo

Ferri ha fatto un giudizio sulla prima parte di stagione dei nerazzurri intervistato da Inter TV. Ecco cosa pensa l’ex difensore sul primato a Natale, così su come si debba ripartire per il 2020. Da parte sua grande ottimismo.

IL BILANCIORiccardo Ferri, arrivati alla sosta natalizia, dà un primo giudizio sull’Inter: «Io credo più che positivo. Comunque nessuno di noi poteva pensare che, a questo punto della stagione, l’Inter potesse essere così competitiva in campionato e che avesse fatto un percorso comunque dignitoso in Champions League. Ha a disposizione l’Europa League, che rimane sicuramente un obiettivo di prestigio. È un progetto di sei mesi, appena nato, ci sono stati cambiamenti però la squadra ha inciso dal punto di vista di carattere e personalità».

STRADA GIUSTA – Ferri spiega il perché della sua positività sull’Inter: «I nuovi si sono inseriti molto bene. Rimane il rammarico dei tanti infortuni, ma ci si aspetta nell’immediato futuro che ci possano essere i rientri auspicati da molto: mi riferisco ovviamente a Nicolò Barella, Stefano Sensi e Alexis Sanchez. Sono acquisti che possono far fare il salto di qualità e aiutare la squadra in virtù del grande percorso fatto sinora. È indubbio che, nella personalità di affrontare alcune partite, sono sempre dell’idea che si debba interpretare bene ogni momento, capire quando devi spingere e quando soffrire. L’ho detto più volte: secondo me la società e Antonio Conte hanno tracciato un solco. Questa è la strada da seguire, oggettivamente ci saranno difficoltà da superare ma è la strada da percorrere».

QUALI ACQUISTI? – Ferri chiude sui possibili rinforzi per l’Inter. Tuttavia, l’ex difensore, non si aspetta tantissimo: «Il mercato che verrà sarà sicuramente un viatico per far sì che questa squadra si possa allungare e allargare, nella qualità e nella quantità, per gestire turnover che non dia grossi scossoni. Io rimango di quelli positivi, non so se è il momento ma lo percepisco anche allo stadio. C’è grande entusiasmo e grande aspettativa di proseguire questo cammino, senza farsi prendere dall’ansia se le cose vanno beno bene del solito. Penso che nel prossimo futuro possiamo ottenere risultati importanti».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.