Ferri: “Inter, bisogna fare la gara nostra dai primi minuti! Assetto cambiato”

Articolo di
20 Dicembre 2020, 14:32
Riccardo Ferri Riccardo Ferri
Condividi questo articolo

Ferri è intervenuto in collegamento con Inter TV nel prepartita di Inter-Spezia. L’ex difensore ha dato le chiavi per la sfida che inizierà fra mezz’ora.

DA VINCERE – Riccardo Ferri presenta Inter-Spezia: «Una partita che indubbiamente nasconde sempre delle difficoltà. Lo Spezia è una squadra organizzata, che parte in maniera decisa nei primi minuti di gara. È una squadra che cerca di imporre il proprio gioco: le difficoltà sono la pressione e il ritmo che può mettere, ma le individualità migliori sono dell’Inter. È riuscita a vincere finalmente uno scontro diretto, col Napoli, riuscendo a capire le difficoltà e cambiare assetto tattico, col 5-4-1, riuscendo a essere più pratica per arrivare al risultato finale».

I CAMBI – Ferri parla delle modifiche fatte da Antonio Conte: «Conosce come i giocatori devono rendere al meglio. Ha saputo dimostrare che in alcune situazioni ci sono delle letture da fare e cambiare assetto. Io credo che l’Inter sia, in questo momento, maturata dal punto di vista tattico e fisico. Era importante recuperare la condizione, alcuni giocatori mancano all’appello ma l’Inter può far sì che questo campionato sia meno impegnativo dal punto di vista dello stress, fisico e mentale».

INSIDIE PER L’INTER – Ferri chiude con le difficoltà nell’affrontare una squadra neopromossa: «C’è quella consapevolezza di essere, inconsciamente, più forti e approcciare la gara in maniera poco convincente, come nel recente passato. L’atteggiamento della squadra è determinante, da quando l’arbitro fa iniziare la gara. Bisogna farla nostra dai primi minuti».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.