Mondo Inter

Ferri: «Inter, un filo conduttore tra Conte e Inzaghi. C’è esperienza»

Ferri, ospite di Pressing Serie A su Italia 1, non mette a confronto Conte e Inzaghi come molti fanno, ma ritiene il lavoro del secondo naturale evoluzione di quello del primo. Così l’ex difensore dell’Inter.

MIGLIORATI?Riccardo Ferri vede una progressione nell’Inter: «C’è tutta l’esperienza dell’anno scorso per mettere a frutto determinati meccanismi. Oggi abbiamo una difesa che è fra le migliori in assoluto, per come fraseggia e altro. Poche squadre partecipano alla manovra con questa capacità di fraseggiare. Con tutto il merito che giustamente si deve prendere Simone Inzaghi, che sta facendo un lavoro straordinario, però tutto questo è anche figlio di quello che è stato fatto l’anno scorso. Non si può pensare che non si sia costruito sull’anno scorso. C’è un filo conduttore fra Antonio Conte e Inzaghi, con la capacità di Inzaghi di calarsi nella parte e creare qualcosa di buono. È un modo diverso di interpretare il calcio, è stato molto bravo Inzaghi ma non si può dire che non sia figlio di quanto fatto l’anno scorso».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button