Mondo Inter

Ferri: «Inter come rosa superiore al Milan! Dimarco gran giocatore»

Ferri non ha dubbi: l’Inter è superiore al Milan. Ospite della trasmissione Pressing Serie A su Italia 1 l’ex difensore nerazzurro difende poi Dimarco, dopo il rigore sbagliato con l’Atalanta.

IL CAMBIORiccardo Ferri valuta le differenze dell’Inter attuale: «Il fatto che magari prenda più gol rispetto a quelli che fa e rispetto alla media dell’anno scorso. È una squadra che ha una fisicità importante, si è vista una partita molto fisica anche da parte dell’Atalanta, che se la giocherà fino alla fine. Poi c’è tanta qualità a livello offensivo: manca la capacità di valutare alcune situazioni. Secondo me quando l’Atalanta prendeva il gioco, con tanta padronanza da parte di Ruslan Malinovskyi, doveva mettere l’uomo addosso per soffocare questo giocatore che sembrava l’unico che poteva spostare la partita. L’Inter come rosa è superiore al Milan, sicuramente, poi possono subentrare tanti elementi che condizionano e mettono alla pari le situazioni».

DAL DISCHETTO – Ferri si sofferma sulla questione rigorista: «Come sceglierlo? Ci si arriva attraverso la conoscenza durante la settimana. Federico Dimarco evidentemente non dico che era infallibile ma uno dei migliori. Se vediamo il rigore gli scivola il piede d’appoggio e la palla gli si alza leggermente. L’Inter però è una squadra veramente fisica: oltre a Nicolò Barella metterei Marcelo Brozovic, che sta forse avendo il miglior rendimento da quando è in Italia. Tutta la squadra ha risposto in toto, con l’Atalanta che giocava uno contro uno. Chi tira il prossimo rigore? Lo decideranno in allenamento. Dimarco è un grande giocatore, l’ha dimostrato: ricordiamo la punizione che ha tirato a Genova. Poi è uno che è cresciuto tantissimo in impostazione, è molto importante per la squadra».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button