Ferri: “Icardi, decisione condivisa dall’Inter! Spalletti renderà conto per…”

Articolo di
1 aprile 2019, 13:44
Riccardo Ferri

Riccardo Ferri – ex difensore dell’Inter -, ospite negli studi di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Canale 5, commenta l’ennesima puntata del caso Icardi continuando a consigliare “da padre” l’ex capitano dell’Inter, soprattutto dopo le parole di Spalletti

ICARDI TORNI IN PACE – L’Inter perde e tornano le polemiche isteriche, Riccardo Ferri tenta di richiamare tutti all’ordine: «Mauro Icardi si sta allenando da cinque giorni, Luciano Spalletti forse ancora non l’ha visto nelle condizioni ideali per schierarlo, ma c’è stato un incontro che poteva stemperare le situazioni precedenti ed è mancato il gesto necessario. La scelta tecnica di Spalletti è sua, ma è condivisa dalla società: la decisione di non convocare Icardi è stata condivisa anche dalla società, ma di tutto quello che è successo dopo, comprese le dichiarazioni, Spalletti dovrà renderne conto. Con tutto il rispetto per l’avvocato Paolo Nicoletti, penso non dovesse nemmeno esserci in questa situazione… Parlo da ex giocatore, ma lo dico come se fosse mio figlio, per consigliarlo: Icardi doveva mettersi a disposizione, per la squadra, in un’altra maniera per far sgonfiare tutto, per questo doveva confrontarsi con i compagni, perché è un giocatore forte per l’Inter e contro la Lazio sarebbe servito anche solo giocando mezz’ora».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE