Mondo Inter

Ferri: «Ibrahimovic? Fuori luogo e ha eliminato il Milan! Eriksen in più»

Ferri ha parlato durante la diretta di “Radio Sportiva”, all’indomani del derby Inter-Milan 2-1. L’ex difensore nerazzurro ha commentato la lite fra Ibrahimovic e Lukaku e il rilancio di Eriksen, autore del gol decisivo al 97′ su punizione.

DISCUSSIONERiccardo Ferri valuta il confronto acceso tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku: «Penso che è brutto parlare di questo episodio e non della partita. Però è indubbio che questo episodio abbia dato un vantaggio all’Inter nella parte finale della partita. Durante la gara, già undici contro undici, ho visto un’Inter competitiva e vogliosa di fare la partita. Ha creato più del Milan, poi magari senza Ibrahimovic ci sarebbe andati ai supplementari e sarebbe stata più equilibrata. Io sono dalla parte, non perché nerazzurro di fede, ma dalla parte opposta dei provocatori: secondo me è degenerata la cosa, perché Ibrahimovic ha esagerato soprattutto verbalmente. È andato a scatenare la reazione di un giocatore che non è solito reagisca così. Sappiamo cosa significhi per Lukaku la madre».

ATTEGGIAMENTO BRUTTO – A Ferri non piace la reazione di Ibrahimovic: «I provocatori non mi sono mai piaciuti, ma diamo un’attenuante a Ibrahimovic perché sentiva più di altri la responsabilità della partita e non è riuscito a mantenere il controllo. Non sono chi può dare dei giudizi su Ibrahimovic, anche io ho commesso degli errori in carriera perdendo le staffe. Però non sono mai stato un provocatore, ho sempre condannato chi lo faceva. Ci sono questi tipi di provocazioni gratuite, che vanno messe in preventivo. Però, durante una partita come questa, era inaspettata questa situazione: un po’ fuori luogo. Non è la prima volta che Ibrahimovic vuole misurarsi con i giocatori di riferimento delle squadre avversarie. Poi la sua provocazione ha determinato l’eliminazione della sua squadra».

VITTORIA CHE INSTRADA – Il 2-1 al 97′ può dare uno slancio all’Inter per la seconda parte di stagione. Ferri ne è sicuro: «Indipendentemente dai quarti di finale e da tutto era un derby. Poteva essere anche un’amichevole, ma era un derby: ci sarebbe stato del veleno durante la partita, da gestire. È chiaro che la squadra uscita vittoriosa dalla partita secca ne esce meglio, in vista delle prossime partite. Il Milan dovrà ribaltare gli atteggiamenti negativi e ributtarsi di nuovo su un campionato che lo vede protagonista. Ma è chiaro che era un bivio: ce ne saranno altre, non derby, che saranno spartiacque per il campionato. Mi riferisco al ritorno delle coppe, dove le squadre dovranno spendere energie nervose».

IL RILANCIO – Ferri parla del gol di Christian Eriksen: «Le dichiarazioni di Antonio Conte sono emblematiche. Ha detto che è un ragazzo che rasenta la timidezza: mi auguro possa prendere per mano l’Inter ma la vedo dura. Questo gruppo è diventato squadra, l’ha dimostrato anche ieri. Eriksen è un giocatore che tutti aspettavamo, non solo Conte. Si è presentato in una partita importante ed è stato protagonista: mi auguro possa prendere per mano la squadra, ma è difficile. Può però essere un giocatore utile, perché da tanti anni l’Inter non faceva gol su calcio piazzato. È un’alternativa in più che dà alle qualità di questa squadra: in questo scorcio di stagione ci sarà bisogno di tutti, avere un giocatore di qualità sarà una freccia in più».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh