Ferri: “Eriksen? Si metta a disposizione della squadra. Lautaro Martinez…”

Articolo di
29 Marzo 2020, 16:30
Riccardo Ferri
Condividi questo articolo

Eriksen finora non ha avuto modo di incidere all’Inter, anche perché Conte non gli ha concesso molto spazio. Ferri – intervenuto ai microfoni di “Radio Sportiva” – parla del danese, dei rumors di mercato su Lautaro Martinez e del lavoro svolto dal tecnico nerazzurro. Di seguito le sue dichiarazioni 

MERCATO E LAVORO Lautaro Martinez potrebbe lasciare l’Inter durante la prossima finestra di calciomercato. Riccardo Ferri è convinto di una cosa: «È indubbiamente uno dei fuoriclasse dell’Inter ma la squadra nerazzurra non è una bancarella. Se la società decidesse di sacrificare un suo talento lo farebbe solo per migliorare globalmente la rosa. Il lavoro di Antonio Conte? Il campionato dell’Inter, fino al momento dell’interruzione, è stato senz’altro positivo. Sono arrivati giocatori nuovi a gennaio che non hanno avuto tempo ad integrarsi, come Christian Eriksen. Ci sono state delle flessioni ma un campionato così da parte dell’Inter era inimmaginabile a inizio stagione guardando ai tanti cambiamenti fatti».

GRUPPO – Proprio Eriksen è l’altro argomento affrontato da Ferri: «Finché ci sarà Conte sulla panchina dell’Inter, non ci sarà mai un giocatore attorno al quale plasmare la squadra. Esiste solo il gruppo. Eriksen è sicuramente un giocatore importante capace di far correre la palla più velocemente di altri, negli ultimi 16 metri e da calcio piazzato può dare tante soluzioni. Può essere la ciliegina sulla torta per l’Inter ma è lui che deve mettersi a disposizione della squadra».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE