Ferri: “Coppa Uefa 1994? Chiesi io a Marini di non giocare. A Italia ’90…”

Articolo di
17 Aprile 2020, 17:41
Riccardo Ferri
Condividi questo articolo

Riccardo Ferri, ex giocatore dell’Inter, è intervenuto su “Inter TV”. Nel corso dell’intervista si è parlato del Mondiale di Italia 1990 e anche della sua avventura con la maglia nerazzurra

RIMPIANTO – Riccardo Ferri ha prima parlato di Italia 90: «Spesso sogno di rivivere quel Mondiale. Quella semifinale la rigiocherei. C’era un clima surreale. Venivamo dall’Europeo e della semifinale del 1988 . Tutti avevano grande aspettative perché eravamo una squadra equilibrata e tosta. L’emozione che ho vissuto a Roma non la dimenticherò mai. 10 mila persone a seguire gli allenamenti. Purtroppo poi c’è stata quella semifinale a Napoli con tante insidie e polemiche: quando abbiamo saputo di dover giocare a Napoli c’è stata incazzatura generale perché sapevamo l’importanza di Maradona per loro, poi con il pubblico di Roma c’era alchimia particolare».

INTER – Ferri ha poi parlato della sua avventura all’Inter: «La sera prima della finale di Coppa Uefa di ritorno del 1994 Marini mi dice che avrei giocato titolare. Io invece ammetto che non ero nelle condizioni di fare il bene dell’Inter. Lui mi ha abbracciato ringraziandomi. Gli ho parlato in cucina. Mi fece entrare nel finale e alla fine piansi. Mi ha emozionato molto quella partita perché ho avuto la sensazione di essere arrivato al capolinea. Purtroppo un infortunio grave mi stava condizionando. Quella è stata una grande vittoria, così come la vittoria dell’Inter dei record. Quando,  contro il Napoli, siamo entrati in campo abbiamo avuto la percezione che avremmo vinto il campionato».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE