Ferri contro Wanda: “Dichiarazioni stonate nello spogliatoio Inter. Icardi…”

Articolo di
4 marzo 2019, 01:29
Riccardo Ferri

Riccardo Ferri – ex difensore dell’Inter -, ospite negli studi di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Canale 5, ha parlato della sconfitta dei nerazzurri contro il Cagliari in ottica qualificazione Champions e del caso Mauro Icardi in un botta e risposta con Wanda Nara

PAROLA ALL’EX – Di seguito l’intervento di Riccardo Ferri: «Lotta Champions League? Credo che la sfida sia proprio tra Milan, Inter, Roma e Lazio. Credo che loro quattro siano le squadre che indubbiamente si giocheranno questi due posti: l’anno scorso è successo tra Inter e Lazio, quest’anno ci sono anche Milan e Roma anche se la Roma è svantaggiata. La sconfitta di Cagliari? Ho sempre reputato la linea difensiva dell’Inter una delle migliori in assoluto ma per una buona fase difensiva c’è bisogno dell’apporto di tutta la squadra che è mancata un po’ nell’anima contro il Cagliari. Non è stata capace di reagire nelle difficoltà, c’è stato grande impegno ma molto disordine dal punto di vista tattico e i nerazzurri hanno concesso molto. Mauro Icardi? Non ho niente contro di lui, anzi per me rimane un patrimonio della società da salvaguardare per l’apporto determinante. Però è vero anche che le dichiarazioni di Wanda Nara hanno suonato in maniera stonata nello spogliatoio dove un gruppo di giocatori, uno in particolare che è Ivan Perisic, è andato a chiedere informazioni a Mauro. Non è vero (Wanda Nara parla di “cinema” consigliando di cambiare fonte di riferimento per le notizie, ndr)? Questa versione non me la sono inventata io. Si aspettava una risposta concreta ma lui ha cercato di difendere la moglie, in quel momento non c’era solo il croato ma tutta la squadra ad ascoltare e lo spogliatoio si è messo contro di lui. Icardi ora torni a giocare per il bene suo e dell’Inter che ha bisogno».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE