Ferrari: “Skriniar? Grande coraggio. L’Inter se lo tenga, Sampdoria…”

Articolo di
17 febbraio 2019, 17:48
Matteo Ferrari

Matteo Ferrari, difensore dell’Inter nella stagione 2000-2001, è presente al Meazza per Inter-Sampdoria. L’ex giocatore è stato intervistato da Alberto Santi per Inter TV e ha parlato, fra le altre cose, di chi ora ricopre il posto che era suo diciotto anni fa, ossia Milan Skriniar.

PILASTRO DIFENSIVO – «Fabio Quagliarella sicuramente in questi anni ha dimostrato di essere un grandissimo attaccante e che l’età non conta. Sono contento per lui che è tornato in nazionale ma oggi sarà una partita difficile, perché l’Inter ha un reparto difensivo molto forte. Milan Skriniar? Secondo me lui ha avuto grande coraggio, fin dall’inizio era consapevole della propria forza perché sennò non si spiegherebbe in altro modo: così giovane arriva, comanda e fa la differenza. Secondo me quando è arrivato qua era convinto di fare quello che poi ha fatto, parliamo di un giocatore giovane con margini di miglioramento incredibili, sono contento per l’Inter che ha trovato uno del genere e se lo dovrà tenere stretto, sarà un pilastro anche per il futuro. Sarà una partita difficile, perché la Sampdoria gioca bene ed è una squadra che ha dei buoni automatismi, con un allenatore capace. Però conosco anche Luciano Spalletti, che è stato mio allenatore a Roma, sono convinto che l’abbia preparata bene e che sarà una bella partita».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE