Mondo Inter

Felipe Anderson: «Non serviva fermarsi sabato. Giocatori Inter nervosi»

Felipe Anderson, durante la conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Marsiglia insieme a Sarri (vedi dichiarazioni) ha nuovamente parlato dell’accaduto in Lazio-Inter con l’assalto dei giocatori nerazzurri dopo il suo gol

FAIRPLAY − Le parole di Felipe Anderson su Lazio-Inter: «Sono uscito dispiaciuto dall’ultima gara perché sono sempre stato un uomo giusto e mi dispiace per quello che ho visto. Dobbiamo andare avanti, ora mentalmente sto bene. Noi siamo sempre pronti ad aiutare, ma ci siamo resi conto che non serviva con l’Inter, loro hanno proseguito. Continueremo a fermarci quando servirà, in quel momento era giusto proseguire il gioco».

INZAGHI − Così Anderson sul tecnico nerazzurro: «Segnare è sempre bello, al di là di tutto. Ho sempre avuto un buon rapporto con Simone Inzaghi, sono felice che lui stia avendo un grande percorso personale».

SQUADRAFelipe Anderson è stato aiutato anche dalla sua squadra nell’accaduto di sabato: «Provo ad essere sempre lucido e calmo. I calciatori dell’Inter erano nervosi, io ho provato a restare calmo. Ora ci aspettano tante partite in pochi giorni, dobbiamo continuare a ragionare partita dopo partita. Il nostro gruppo è una famiglia e si vede in campo. Ho avuto bisogno di loro contro l’Inter, sono fiero di far parte di questa squadra».

Fonte: Twitter S.S. Lazio

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh