Fedele: “Rinnovo Icardi? Wanda Nara adesso trovi un altro competitor”

Articolo di
19 Gennaio 2019, 08:35
Condividi questo articolo

Intervenuto in collegamento da Milano durante “Calcio & Mercato” su Rai Sport +, il giornalista Furio Fedele ha parlato della trattativa fra l’Inter e Wanda Nara per il rinnovo del contratto di Mauro Icardi: gli ultimi avvenimenti di calciomercato in Serie A fanno sì che la moglie e agente dell’attaccante argentino debba cambiare il suo metro di paragone, segnalato nella parte finale dello scorso anno, per quanto riguarda lo stipendio da chiedere alla dirigenza.

NIENTE PIÙ DERBY ARGENTINO – Il giornalista Furio Fedele segnala come nella trattativa per il rinnovo di Mauro Icardi lo scoglio principale sia la clausola rescissoria da centodieci milioni di euro valida solo per l’estero (e valida dall’1 al 15 luglio), ma non solo: «L’Inter non vuole assolutamente che venga reinserita, la cosa abbastanza curiosa è che Wanda Nara in una delle sue uscite pubbliche, diciamo così, ma soprattutto televisive aveva fatto riferimento all’ingaggio mostruoso di Gonzalo Higuain al Milan, nove milioni e cinquecentomila euro netti di cui sette milioni e mezzo garantiti dal Milan e due garantiti dai bonus alla Juventus. Adesso dovrà trovare un altro competitor perché evidentemente non fa più testo questo tipo di parametro (Higuain sta per andare al Chelsea, ndr), questo è abbastanza curioso».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.