Fallimento Parma: i curatori chiedono soldi all’Inter e altri club

Articolo di
7 Maggio 2016, 14:03
Condividi questo articolo

Secondo quanto riporta il giornalista de “Il Sole 24 Ore” Marco Bellinazzo i due curatori fallimentari che si stanno occupando della situazione finanziaria del Parma avrebbero depositato in tribunale una serie di citazioni nei confronti di alcuni club, tra cui l’Inter, per recuperare 16 milioni di euro.

SOLDI DA RECUPERARE – Le società in questione sono dieci (Lazio, Inter, Sassuolo, Cagliari, Milan, Atalanta, Genoa, Palermo, Frosinone e Latina) alle quali viene richiesto il versamento di soldi derivati da una serie di cessioni i cui pagamenti sono stati interrotti in seguito al fallimento dei gialloblù. In particolare il club di Corso Vittorio Emanuele II avrebbe un debito da 3,6 milioni di euro derivato da alcune operazioni che coinvolgerebbero Ishak Belfodil e Lorenzo Crisetig: il primo venne acquistato in comproprietà nell’estate 2013 per poi essere nuovamente girato al Parma dopo un anno mentre il secondo rimase a metà tra i due club dal gennaio 2012 al giugno del 2014 senza però mai vestire la maglia degli emiliani.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE