Faggiano attacca: “Genoa in campo con la Primavera! Con il Covid-19…”

Articolo di
8 Ottobre 2020, 15:52
Daniele Faggiano Daniele Faggiano
Condividi questo articolo

Faggiano – Direttore Sportivo del Genoa -, intervenuto sulle frequenze di “Radio Punto Nuovo”, si sfoga dopo le ultime situazioni contrastanti che stanno complicando ulteriormente i piani della Serie A. Con oltre metà rosa positiva al Covid-19, grave che non si sia ancora fatta chiarezza

BOLLA SERIE A – Non le manda di certo a dire Daniele Faggiano, che mette in evidenza la superficialità dei piani alti del calcio italiano: «Abbiamo 17 giocatori inutilizzabili, sembra di allenarsi con una squadra di calcio a 5! A noi la ASL ci ha bloccato e non ci ha fatto allenare. Per prendere la decisione di non giocare contro il Torino abbiamo aspettato giovedì. Il Napoli invece ha atteso mezz’ora. Non ce l’ho con il Napoli, che ha subito una decisione. Ma il calcio deve essere uguale per tutti. A Napoli non ci avevano garantito di darci i risultati alle 11.00 della domenica e abbiamo fatto i tamponi all’una di notte. Non ci hanno ancora fatto sapere nulla riguardo alla trasferta in casa dell’Hellas Verona. Andremo lì con la Primavera. Inoltre, per recuperare volevano anche farci giocare a metà settimana contro il Torino. Il tempo passa ma ancora non c’è stata una decisione definitiva, incredibile! Come si fa ad avere le liste in un periodo simile con il Coronavirus? Abbiamo giocatori che non fanno parte della Lista Serie A e che non sono riusciti a trovare una squadra proprio per colpa del Covid-19. Non siamo salvaguardati né come salute né come partite. Chiudeteci per 4-5 mesi in una bolla, faremo tutti un sacrificio». Faggiano prende l’esempio del suo Genoa, ma la situazione è a rischio per tutte le squadre.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE