Europa League, dopo Inter-Getafe nuova formula? Possibile anticipo date

Articolo di
3 Giugno 2020, 00:44
UEFA Europa League logo 2018-2021
Condividi questo articolo

L’Europa League dovrebbe riprendere ai primi di agosto, ma c’è ancora incertezza sul format. Il quotidiano catalano Mundo Deportivo spiega come si potrebbe giocare in gara secca e in campo neutro, anticipando le date. L’Inter, prima di tutto, recupererà la gara col Getafe.

IPOTESI ALLO STUDIO – L’Europa League si giocherà ad agosto, ripartendo da Inter-Getafe e Siviglia-Roma. Queste sono le ultime due partite da disputare per l’andata degli ottavi di finale, rinviate a marzo per l’emergenza Coronavirus. Il 5 o 6 agosto dovrebbero esserci i due recuperi, poi via alle gare di ritorno. Da lì in avanti il torneo potrebbe prevedere una formula più snella: il Mundo Deportivo informa come il 17 giugno, nel Comitato Esecutivo, l’UEFA deciderà come e quando si completerà la competizione. La finale di Europa League dovrebbe essere mercoledì 26 agosto a Gdansk, in Polonia, ma non è esclusa una modifica. In Champions League è probabile, per esempio, che Istanbul rinunci. Si ipotizza una modifica per entrambi i tornei, non giocando più con andata e ritorno per ridurre i voli internazionali e i rischi, oltre che per dare più tempo prima dell’inizio della prossima stagione. Considerato che si dovrà evitare una sovrapposizione del calendario, c’è l’ipotesi che i turni mancanti siano disputati in forma ridotta e in maniera rapida. L’Europa League, così, potrebbe completarsi in pochi giorni e prima del 22 agosto, data in cui potrebbe essere anticipata la finale di Champions League.

Fonte: MundoDeportivo.com – Sergi Solé


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE