Mondo Inter

Eto’o: “Sono il migliore in Africa, gli altri devono accettarlo! Pallone d’Oro…”

Samuel Eto’o ha annunciato da poco il suo addio al calcio giocato (vedi articolo). L’ex attaccante dell’Inter mette da parte la modestia e ricorda a tutti di essere il migliore, poi critica chi non considera abbastanza i giocatori africani. Di seguito le sue dichiarazioni ai microfoni di afriquefoot.rfi.fr

UNICO Samuel Eto’o è sempre stato un giocatore sicuro di sé e consapevole delle sue numerose qualità e ci tiene a ribadirlo: «Sono un giocatore unico. Sono il migliore in Africa. L’ho conquistato negli stadi, è un dato di fatto. Altri lo sanno e devono accettarlo. Qualcun altro verrà e farà meglio di me. So di non essere eterno».

POCA CONSIDERAZIONE – L’ex Inter parla poi del Pallone d’Oro mai conquistato e della poca considerazione che si dà ai giocatori africani: «Pallone d’Oro? Non ho nessuna frustrazione, non siamo rispettati. Non si può spiegare il fatto che Mané, Salah o Aubameyang non possano essere tra i primi 5. Lionel Messi e Cristiano Ronaldo sono molto forti, ma questa stagione meritano Mané e Salah. Addio al calcio? Volevo aprire porte diverse alla fine della mia carriera. Non sarò lontano dal calcio. Farò solo cose che mi rendono felice. E anche se la gente mi ama, non credo di andare in politica».

Fonte: afriquefoot.rfi.fr – Alain Foka

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.