Mondo Inter

Eto’o: «Quando firmai per l’Inter credevo nella Champions League! Misi premio»

Eto’o ha partecipato a un evento del Festival dello Sport di Trento. Oltre a parlare della situazione attuale dell’Inter (vedi articolo), l’ex attaccante ricorda un episodio di quando firmò il contratto nel 2009, prevedendo la vittoria della Champions League.

LA CONVINZIONESamuel Eto’o rivela un dettaglio curioso datato luglio 2009: «Magari non mi crederà nessuno, però lo si può chiedere al dottor Rinaldo Ghelfi (chi firmava i contratti per l’Inter all’epoca, ndr). Quando sono andato a firmare il contratto c’era una differenza, e io ho detto: “Mettiamo questo come premio. In massimo due anni vinceremo la Champions League“. Avevamo un gruppo di lottatori, di brave persone con un allenatore unico. José Mourinho capiva perfettamente ogni giocatore e i tifosi: ha saputo combinare tutto in maniera perfetta. Quando si vede la partita col Barcellona è chiaro che avevamo bisogno di un po’ di fortuna, ma l’abbiamo avuto perché per tutto l’anno avevamo dato. Poi una volta lì è uscito tutto alla perfezione».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button