Mondo Inter

Esposito, parla il fratello: “Momento felice per la famiglia! A San Siro…”

Salvatore Esposito, fratello maggiore del giovane Sebatiano Esposito di proprietà dell’Inter, ieri con la maglia del Chievo Verona su punizione ha realizzato la rete del momentaneo vantaggio (match terminato 1-1 contro il Cosenza, in Serie B). Momento particolare per la famiglia Esposito, che dopo l’esordio assoluto con la maglia dell’Inter per il classe 2000 (sia in Champions League che in Campionato), arriva anche la prima rete per Salvatore, centrocampista in prestito dalla Spal al Chievo Verona. Di seguito le sue parole ai microfoni di “DAZN”, parlando anche del fratello.

MOMENTO MAGICO – Salvatore Esposito parla del fratello, Sebastiano, che ha fatto il suo debutto con la maglia dell’Inter sia in Champions League che in Serie A, e racconta l’abbraccio nel garage di San Siro dopo il match vinto contro il Borussia Dortmund«Questa è una delle settimane più belle della nostra vita! Sono andato a vedere mio fratello (Sebastiano, ndr) a San Siro in settimana, mi sono venuti i brividi. Dobbiamo pedalare tanto e continuare così. Ero l’unico a San Siro perché erano 2-3 che i miei genitori andavano allo stadio ma lui non entrava, allora per scaramanzia ho detto loro di stare a casa. L’abbraccio nei garage dello stadio? Abbraccio d’affetto e d’amore, che è una cosa che proviamo reciprocamente. È uno dei giorni più belli della nostra vita. Il nostro rapporto? Lui non ha bisogno di guide, leggo spesso che rischia di perdere la testa ma lui vola basso, non sbaglierà nulla! Siamo una famiglia con tanti valori, sono molto tranquillo sotto questo punto di vista».

PRIMO GOL – Riguardo il gol del momentaneo vantaggio siglato su punizione con la maglia del Chievo Verona: «Durante la settimana mi fermo spesso a calciare le punizione».

Fonte: Dazn.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.