Mondo Inter

Esposito entra e segna, tornando al gol dopo 4 mesi! Male gli altri scuola Inter

Esposito può tornare a festeggiare una rete, tra l’altro bellissima. Il talento scuola Inter non decide Monza-Venezia, già abbondantemente chiusa prima del suo ingresso. In campo altri prodotti del vivaio nerazzurro

PRIMO GOL – Il risultato più clamoroso della giornata di Serie B non può che essere il tonfo interno del Monza, che rimane terzo a quota 50 punti in classifica. Incalzato proprio dal Venezia, che sale a 49. La vittoria porta la firma di Mattia Aramu, autore di una tripletta (doppietta tra il 6′ e il 19′, poi rigore al 56′). Il classe 2002 Sebastiano Esposito entra al 61′ e trova la via del gol all’86’, fissando il risultato finale sull’1-4. Bellissimo ma difatti inutile il suo gol, così come quello della bandiera segnato da Marco Armellino al 58′, in una partita aperta e chiusa da Aramu. Esposito torna al gol dopo quattro mesi esatti (il primo e l’ultimo prima di oggi è datato 21 novembre 2020 in maglia SPAL) e si tratta del primo gol in maglia Venezia. Nulla può il portiere classe ’97 Michele Di Gregorio nel poker del Venezia, così come il difensore centrale Lorenzo Pirola, coetaneo di Esposito. Tutti scuola Inter, che tiene sotto controllo la crescita dei propri giovani in Serie B.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button