Mondo Inter

Eriksson: «Serie A, l’Inter può ripetersi con Inzaghi! Ora dipende da lui»

Eriksson, ex allenatore di Simone Inzaghi ai tempi della Lazio, in un’intervista rilasciata su TuttoSport ha parlato di lui e della sua Inter che la prossima settimana sfiderà proprio i biancocelesti in campionato.

OGGI ALLENATOREEriksson parla di Simone Inzaghi, suo ex giocatore alla Lazio negli anni 90: «Inzaghi allenatore? Non me lo sarei aspettato. Ha ottenuto ottimi risultati, ora sta andando alla grande! Ora tocca a lui continuare sulla strada giusta in una squadra di prestigio come l’Inter. In campo Simone assomigliava tantissimo al fratello Filippo: sempre al limite del fuorigioco. Uno dal fiuto del gol, un professionista e ragazzo esemplare. Si allenava sempre al meglio».

I NERAZZURRI – Eriksson parla nello specifico dell’Inter: «Hanno ceduto un giocatore importante come Lukaku, che dovunque gioca, segna. I nerazzurri possono ripetersi, occhio però al Napoli che è partito fortissimo, e il Milan può ambire a posizioni importanti».

LA SFIDA – Inevitabilmente l’ex tecnico biancoceleste parla di Lazio-Inter in programma la prossima settimana: «Contro la Lazio spero che Inzaghi riceva tanti applausi, ha fatto grandi cose in biancoceleste. L’Inter in Italia è una di quelle squadre che storicamente vince di più. Sono gli attuali campioni. Sarà una gara interessante, il mio cuore, per ovvie ragioni, batte per la Lazio. Mentre il cervello mi fa pensare che i nerazzurri siano favoriti».

Fonte: TuttoSport – Simone Togna

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button